Demografia delle Imprese delle Marche - anno 2020

Rilevazione Movimprese anno 2020 - Nota sull'andamento della demografia delle imprese delle Marche

Lo shock causato dalla pandemia da Covid 19 con le connesse misure restrittive di contenimento ha lasciato i suoi segni nel tessuto imprenditoriale, sia nazionale, sia regionale sotto forma di un evidente rallentamento della dinamicità in ingresso e in uscita, rilevato con marcate diminuzioni delle iscrizioni e delle cessazioni nette. Il 2020 si chiude, infatti, per le Marche con 6.749 iscrizioni, il 23,9% in meno rispetto al 2019, mentre per le cessazioni, al netto delle cancellazioni d’ufficio, il numero si ferma a 7.734, cui corrisponde un decremento rispetto al 2019 del 20,9%. I dati nazionali corrispondenti indicano in -17,2% la variazione per le iscrizioni e -16,4% quella delle cessazioni nette.

Questo è il principale risultato che al momento attuale la rilevazione Movimprese, condotta da Unioncamere e Infocamere sui registri delle imprese camerali, rende disponibile alla riflessione sull’anno che si è da poco concluso. È importante ricordare, tuttavia, che di norma le cancellazioni dai registri imprese camerali si affollano in chiusura dell’anno e vengono quindi rilevate dalle statistiche in avvio dell’anno successivo. Una quantificazione più chiara degli effetti della crisi attualmente in corso potrà essere quindi disponibile nei prossimi mesi.

È disponibile il testo integrale della Nota sull'andamento della demografia delle imprese delle Marche - anno 2020, curato dall'ufficio Studi e statistica camerale.

Azioni sul documento

pubblicato il 03/02/2021 ultima modifica 03/02/2021