Le esportazioni delle Marche - anno 2019

Le esportazioni delle Marche del 2019, elaborazione dei dati ISTAT sul commercio estero.

Il 2019 si è concluso per l’Italia con un incremento delle esportazioni in valore rispetto al 2018 pari a +2,3%, in rallentamento rispetto al risultato dell’anno precedente (+3,1%).

Le Marche, sulla base dei dati provvisori diffusi dall’ISTAT, nel 2019 hanno un incremento delle esportazioni in valore pari a +3,2%, che le porta ad un valore complessivo di 12.129,2 milioni di euro. Tale risultato rappresenta la sintesi di andamenti molto diversificati in riferimento alle cinque province: gli incrementi tendenziali sono ampiamente positivi infatti per le province di Ascoli Piceno (+10,0%) e di Pesaro e Urbino (+7,9%), mentre è positiva in misura contenuta la variazione percentuale su base annua della provincia di Macerata (+0,9%). Per la provincia di Ancona, invece, si riscontra una sostanziale stabilità delle esportazioni (-0,1%), che diventano chiaramente negative in riferimento al territorio della provincia fermana (-6,0%).

E' disponibile il testo completo della Nota sull'andamento delle esportazioni delle Marche anno 2019, predisposta dall'ufficio Studi e statistica camerale

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/07/10 13:49:00 GMT+2 ultima modifica 2020-08-18T10:59:50+02:00