Esami di abilitazione raccomandatari marittimi

L’esame di idoneità per il conseguimento del requisito professionale per lo svolgimento dell'attività di raccomandatario marittimo va sostenuto presso la Camera di commercio E' raccomandatario marittimo chi svolge attività di raccomandazione di navi, quali assistenza al comandante nei confronti delle autorità locali o dei terzi, ricezione o consegna delle merci, operazioni di imbarco e sbarco dei passeggeri, acquisizione di noli, conclusione di contratti di trasporto per merci con rilascio dei relativi documenti, nonché qualsiasi altra analoga attività per la tutela degli interessi a lui affidati.

Requisiti

La partecipazione  all'esame è riservata a coloro che intendono esercitare l’attività nel territorio della Direzione Marittima di Ancona e che siano in possesso dei seguenti requisiti previsti dalla legge: 

  • diploma di scuola media superiore
  • aver svolto almeno due anni di tirocinio professionale presso un’agenzia raccomandataria marittima
  • di non avere subito condanne per delitti contro la pubblica amministrazione, contro l'amministrazione della giustizia, contro la fede pubblica, contro l'economia pubblica, l'industria e il commercio e contro il patrimonio, per contrabbando oppure per ogni altro delitto non colposo, per il quale la legge commini la pena della reclusione non inferiore nel minimo a due anni o nel massimo a cinque anni, ovvero per reati in materia valutaria per i quali la legge commini la pena della reclusione.

Esame

L'esame è tenuto davanti ad apposita Commissione composta ai sensi degli artt. 7 e 10 della L.n.135 del 1977.
La prova d' esame è in forma orale e verte sugli argomenti previsti dall’art. 2 del D.M. 15/01/1979.
La prova d’esame si intende superata se il candidato ottiene la votazione di almeno 7/10.

Il candidato ammesso alla prova è informato della data dell'esame con un preavviso di almeno 20 giorni.

(ELENCO MATERIE DI ESAME)

Documentazione da presentare, modalità e costi

  • Domanda, in bollo del valore vigente,  con firma semplice e fotocopia del documento d'identità in corso di validità del sottoscrittore 
  • copia del diploma di scuola media superiore o altro titolo di studio che lo presupponga;
  • dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà ai sensi del DPR 445/2000  con la quale un raccomandatario marittimo, iscritto in qualsiasi elenco raccomandatari marittimi,  dichiari che l'aspirante ha svolto almeno due anni di tirocinio professionale e fotocopia della carta d'identità in corso di validità del dichiarante.
  • Euro 77,00 per diritti di segreteria che possono essere pagati :  
  1. utilizzando il sistema informatizzato dei pagamenti della PA (SIPA) - selezionare dal menù a tendina "servizio" la voce "Esami" - inserire nella "causale" il codice fiscale del soggetto per cui si effettua il versamento oltre ad una specifica relativa all'oggetto del pagamento - inserire l'importo da pagare ed inserire dati anagrafici del pagante; 
  2. tramite la piattaforma digitale PagoPA. In caso di pagamento con la piattaforma digitale PagoPA, prima della presentazione dell'istanza, è necessario richiedere l'emissione dell'avviso di pagamento;

Le istanze prive del pagamento dei diritti di segreteria sono irricevibili e, se inviate via PEC o per posta, non verranno processate.

La domanda per sostenere l'esame  può essere presentata:

-  per raccomandata AR presso la sede provinciale di interesse

-  inviata per PEC all’indirizzo cciaa@pec.marche.camcom.it. In questo caso la domanda dovrà essere sottoscritta digitalmente e dovrà riportare gli estremi della marca da bollo la quale dovrà essere conservata per tre anni.

Allegati utili e riferimenti

Azioni sul documento

pubblicato il 12/05/2022 ultima modifica 05/06/2024
Questa pagina ti è stata utile?