Camera di Commercio delle Marche
Tu sei qui: Portale Amministrazione trasparente Altri contenuti Accesso civico
Azioni sul documento

Accesso civico - Accesso documentale - Accesso generalizzato

Sono previste tre forme di diritto di accesso:

  • Accesso documentale: è il diritto di prendere visione e di estrarre copia di “documenti amministrativi” da parte dei soggetti che abbiano un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente a una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento richiesto. È disciplinato dal capo V della legge 241/1990.

  • Accesso civico: è il diritto di chiunque di richiedere documenti, informazioni o dati nei casi in cui sia stata omessa, dalla Pubblica Amministrazione, la loro pubblicazione obbligatoria. È l'accesso di cui all'art. 5, comma 1, del D.Lgs. 33/2013, come modificato dal D.Lgs. 97/2016.

  • Accesso generalizzato: è il diritto di chiunque ad accedere ai dati ed ai documenti detenuti dalla Pubblica Amministrazione, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria, per le finalità e nel rispetto dei limiti previsti dalla norma. È l'accesso di cui all'art. 5, comma 2, del D.Lgs. 33/2013, come modificato dal D.Lgs. 97/2016.

 

REGISTRO DEGLI ACCESSI (link al registro accessi aggiornato trimestralmente)

 

Modulistica per la presentazione delle istanze

 

Istanza di ACCESSO DOCUMENTALE

PDF

ODT

DOC

Istanza di ACCESSO CIVICO

PDF

ODT

DOC

Istanza di ACCESSO GENERALIZZATO

PDF

ODT

DOC

Dopo aver verificato quale tipologia di accesso si intende esercitare, selezionare il modulo relativo e compilarlo seguendo attentamente le istruzioni in esso contenute.

Modalità di invio

In caso di FIRMA DIGITALE

Il modulo compilato, salvato in formato PDF/A e sottoscritto con firma digitale dovrà essere inviato alla PEC della Camera di Commercio delle Marche cciaa@pec.marche.camcom.it (a tale casella è possibile inviare richieste anche da indirizzi di posta elettronica non certificata).

In caso di FIRMA AUTOGRAFA

Il modulo compilato e sottoscritto con firma autografa, unitamente a copia del documento d’identità in corso di validità del sottoscrittore, potrà essere inviato alternativamente:

  • per posta - o di persona - all’Ufficio Protocollo della sede legale della Camera di Commercio delle Marche o di una delle sedi provinciali

Sede legale di Ancona: Largo XXIV Maggio 1, CAP 60123

Sede provinciale di Ascoli Piceno: Via Luigi Mercantini 25, CAP 63100

Sede provinciale di Fermo: Corso Cefalonia 69, CAP 63900

Sede provinciale di Macerata: Via Tommaso Lauri 7, CAP 62100

Sede provinciale di Pesaro Urbino: Corso XI Settembre 116, CAP 61121

L’istanza consegnata di persona presso l’Ufficio protocollo è valida sia se sottoscritta con firma autografa e accompagnata da copia di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore, sia se sottoscritta dal richiedente in presenza del dipendente addetto (che identificherà il sottoscrittore chiedendogli l’esibizione del documento di identità in corso di validità).

OPPURE

 

  • alla PEC della Camera di Commercio delle Marche cciaa@pec.marche.camcom.it (a tale casella è possibile inviare richieste anche da indirizzi di posta elettronica non certificata) ovviamente dopo aver scansionato sia il modulo con firma autografa che il documento d’identità in corso di validità del sottoscrittore.