CEnTOUR - Circular Economy in Tourism

Fondo COSME: “COS-TOURCOOP-2019-3-01 - Promuovere lo sviluppo del turismo sostenibile e la capacità delle PMI del turismo attraverso la cooperazione transnazionale e il trasferimento di conoscenze

Logo Europa Cosme

Sintesi

Il progetto promuove soluzioni innovative per lo sviluppo e la gestione del turismo sostenibile delle imprese turistiche, attraverso la cooperazione transnazionale e il trasferimento di conoscenze, in particolare verso le PMI incentrate sulle catene di approvvigionamento locali e lo sviluppo di simbiosi industriali per sviluppare modelli di business circolari.

Con questa attività si vuole raccogliere la sfida a rafforzare la competitività e la sostenibilità del settore turistico e il suo contributo alla crescita economica e all'occupazione nell'UE, aumentando la capacità delle PMI del turismo attraverso la cooperazione transnazionale e il trasferimento di conoscenze nel campo della sostenibilità.

Le PMI, in particolare del settore turistico, stanno lentamente affrontando le sfide del passaggio da un modello economico lineare a uno circolare e, normalmente, non hanno le risorse e le competenze per affrontarlo con gli strumenti e i riferimenti appropriati. I sistemi turistici sono sistemi molto legati che beneficiano di un approccio integrato allo sviluppo del business, sia in termini di efficienza che
promozione. È pertanto importante sostenere le PMI nello sviluppo e nell'attuazione delle economie circolari (in termini di trasferimento di conoscenze, competenze, innovazione, certificazioni) e realizzarle all'interno di un sistema integrato per lo sviluppo locale.

Obiettivi

Coinvolgere le PMI del settore Turistico dei paesi aderenti (Italia, Grecia, Spagna, Moldavia, Macedonia) in un percorso finalizzato a:

1) Potenziare le competenze e le attività di trasferimento delle conoscenze, attraverso:
• trasferimento di conoscenze tra le aziende in ritardo in termini di sostenibilità e quelle più avanzate 
• corsi di formazione e apprendimento peer-to-peer per le PMI e le start-up nel settore turistico con riferimento alle imprese circolari (vantaggi aziendali, catene di approvvigionamento, governance, modelli di business, design, tecnologie, finanziamenti, indicatori, ...) 
2) Attuare attività di supporto tecnico relative all'incubazione, all'accelerazione e al potenziamento delle PMI del turismo al fine di:
• favorire il brainstorming e soluzioni innovative (attraverso approcci di progettazione, creazione di comunità di pratiche e cooperazione intersettoriale - vedi metodologia per i dettagli) per il turismo sostenibile per lo sviluppo di nuovi prodotti, servizi, competenze e nuovi modelli di business come le cooperazioni intersettoriali (cross-sectorial cooperation)
• attuare schemi di certificazione (marchio di qualità ecologica) 
• l'implementare strategie di marketing legate in modo specifico al turismo circolare 
3) Creare  una rete permanente di istituzioni in grado di collaborare a programmi di sostegno CE per le PMI del settore turistico
4) Promuovere lo scambio di pratiche e risultati a livello dell'UE, nell'ambito di una rete CE di parti interessate, al fine di sviluppare un framework di supporto alle imprese da replicare in altri contesti.

Partnership

Soggetto capofila

Camera di Commercio delle Marche (IT)

Partner

Università Politecnica delle Marche (IT)
Fundacion de la Universidad de Cantabria para el estudio y la Investigacion del sector financiero (ES)
EcoRes Sprl (BE)
Organizatia Petru Dezvoltarea Sectorului Intreprinderilor Mici si Mijlocii (MD)
Business and Innovation Centre BICT (MK)
Emporiko kai Viomichanik Epimelitirio Xanthis (Chamber of Commerce Greece) (EL)
Center for Social Innovation CSI (CI)
Forum delle Camere di Commercio dell'Adriatico e dello Ionio (IT)
Progetto Arcadia Srls (IT)

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/07/13 09:51:00 GMT+2 ultima modifica 2020-07-14T16:34:18+02:00