Creazione d'impresa

Servizi per la creazione d'impresa, l'autoimpiego, l'autoimprenditorialità ed il mettersi in proprio, formazione

La Camera di Commercio delle Marche offre una serie di servizi gratuiti per coloro che intendono aprire una nuova attività d'impresa.

PARTI CON NOI!  Percorsi Formativi gratuiti

I corsi di formazione sono rivolti ad aspiranti imprenditori/imprenditrici per accompagnarli nella messa a punto dell'idea imprenditoriale e nella stesura del piano d'impresa.I percorsi sono di due tipologie:

- Corso base: Dall’idea al progetto.

Il corso si sviluppa in 4 webinar di due ore ciascuno (dalle ore 9.00 alle 11.00) attraverso la piattaforma di Google Meet. L’obiettivo del corso base è quella di trasferire ai partecipanti capacità e strumenti per comprendere se "l'idea nel cassetto" può trasformarsi in un progetto imprenditoriale. I corsi prevedono l’alternanza di momenti formativi e di confronto in aula, con simulazioni pratiche.

Programma e calendario:
martedì 14 giugno 2022- Mindset imprenditoriale: imprenditori si nasce o si diventa?
venerdì 17 giugno 2022- Idea e business design: laboratorio pratico di idea generation utilizzando le metodologie internazionali più efficaci
martedì 21 giugno 2022- Business plan: il documento che sintetizza i contenuti e le caratteristiche di un progetto imprenditoriale
venerdì 24 giugno 2022- Business plan: i numeri che derivano dalle scelte strategiche

Modulo iscrizione Corso Giugno

- Corso Avanzato: Dal progetto all’impresa.

Il corso si sviluppa in 7 webinar di due ore ciascuno (dalle ore 9.00 alle 11.00) attraverso la piattaforma di Google Meet oltre ad un pacchetto ore di assistenza personalizzata.
L’obiettivo del corso è di trasferire la “cassetta degli attrezzi” per comprendere come verificare se il proprio progetto imprenditoriale possa diventare un’impresa di successo, minimizzando il rischio. Il corso prevede l’alternanza di momenti formativi e di confronto in aula, con simulazioni pratiche.
Al termine dei webinar è previsto un percorso di assistenza personalizzata on line, con lo scopo di "spingere" lo sviluppo dei progetti imprenditoriali. Con le tecniche del Lean Coaching, si vuole far emergere le aree di criticità di ciascun progetto, in modo da definire gli obiettivi di miglioramento; verrà pertanto usato un approccio scientifico-sperimentale. L'assistenza personalizzata sarà offerta ai 10 progetti imprenditoriali più prossimi all'avvio, selezionati da un team work interno.

Programma e Calendario:
venerdì 16 settembre 2022 – Strutturazione e consolidamento del progetto imprenditoriale: dall’idea al modello di business
martedì 20 settembre 2022 – Comprensione dello scenario, del settore e del mercato per creare valore
venerdì 23 settembre 2022 – Il processo di validazione dell’idea e del modello di business
martedì 27 settembre 2022 – Il marketing dell’innovazione
venerdì 30 settembre 2022 – Esperimenti di validazione, con attenzione alla Green Economy e all’Economia circolare
martedì 4 ottobre 2022 – Business plan: il documento che descrive come una organizzazione intende rispondere ad un bisogno di un target di mercato in maniera sostenibile (I parte)
venerdì 7 ottobre 2022 - Business plan: il documento che descrive come una organizzazione intende rispondere ad un bisogno di un target di mercato in maniera sostenibile (II parte)
Il calendario dell'assistenza personalizzata verrà definito al termine dei webinar, sentite anche le disponibilità dei neo imprenditori selezionati.

Modulo iscrizione Corso Avanzato

Colloqui di primo orientamento 

Attraverso i colloqui di orientamento si ascolta l'idea imprenditoriale, orientando l'utente nei primi passi da seguire per mettersi in proprio. L'utente viene informato sugli adempimenti amministrativi necessari per l’avvio dell’attività, su eventuali requisiti professionali, sui costi connessi all'avvio dell'attività imprenditoriale nonché sui finanziamenti nazionali e regionali disponibili.
I colloqui si svolgono presso la sede di Ancona, solo su appuntamento.
A seguito della richiesta, l’utente sarà contattato telefonicamente.

Finanziamenti

  • FONDO IMPRESE CREATIVE

Il MiSE, con il Decreto del 19/11/2021, eroga 20 milioni di euro di nuovi incentivi secondo il seguente calendario delle date di apertura degli sportelli:

  • avvio, sviluppo e consolidamento imprese creative – compilazione domande dalle ore 10 del 20 giugno e invio dalle ore 10 del 5 luglio 2022;
  • promozione della collaborazione tra imprese creative e soggetti operanti in altri settori – compilazione domande dalle ore 10 del 6 settembre e invio dalle ore 10 del 22 settembre 2022. 
  • Il Fondo, previsto dalla Legge di Bilancio 2021 promuove nuove forme di imprenditorialità, la collaborazione con altri settori e lo sviluppo delle PMI operanti nei settori della cultura e dell’arte, della musica e dell’audiovisivo. Lo strumento eroga contributi a fondo perduto, sostegno del capitale sociale e finanziamenti agevolati per acquisto di macchinari innovativi, servizi specialistici o per la valorizzazione di brevetti.
  • Il Fondo per le PMI creative compre l’80% delle spese ammissibili:

    • 40% come contributo a fondo perduto;
    • 40% come finanziamento a tasso a zero di 10 anni.
  • Imprese Beneficiarie: sviluppo, creazione, produzione, diffusione e conservazione dei beni e servizi che costituiscono espressioni culturali, artistiche o altre espressioni creative. In particolare, quelle relative ad architettura, archivi, biblioteche, musei, artigianato artistico, audiovisivo (compreso cinema, televisione e contenuti multimediali), software, videogiochi, patrimonio culturale materiale e immateriale, design, festival, musica, letteratura, arti dello spettacolo.
  • Le domande di agevolazione devono essere compilate esclusivamente per via elettronica, utilizzando la procedura informatica che sarà messa a disposizione in un’apposita sezione del sito internet del Soggetto gestore, www.invitalia.it
  • FONDO IMPRESA FEMMINILE

Con il Decreto Direttoriale del MISE del 30 marzo 2022 è attivato lo sportello per la presentazione delle domande a valere sul Fondo Impresa donna. Il Fondo è volto a sostenere imprese femminili, con sede legale e/o operativa ubicata su tutto il territorio nazionale, attraverso la concessione di agevolazioni nell’ambito di una delle due seguenti linee di azione:

  1. incentivi per la nascita e lo sviluppo delle imprese femminili;
  2. incentivi per lo sviluppo e il consolidamento delle imprese femminili.

Le agevolazioni sono concesse a fronte di programmi di investimento per la costituzione e l’avvio di una nuova impresa femminile ovvero per lo sviluppo e il consolidamento di imprese femminili, nei seguenti settori:

  • produzione di beni nei settori dell’industria, dell’artigianato e della trasformazione dei prodotti agricoli;
  • fornitura di servizi, in qualsiasi settore;
  • commercio e turismo.

Per gli incentivi per la nascita e lo sviluppo delle imprese femminili, le agevolazioni assumono la sola forma del contributo a fondo perduto per un importo massimo pari a:

  • 80% delle spese ammissibili e comunque fino a euro 50.000,00, per i programmi di investimento che prevedono spese ammissibili non superiori a euro 100.000,00;
  • 50% delle spese ammissibili, per i programmi di investimento che prevedono spese ammissibili superiori a euro 100.000,00 e fino a euro 250.000,00;
  • per gli incentivi per lo sviluppo e il consolidamento delle imprese femminili, le agevolazioni assumono la forma sia del contributo a fondo perduto sia del finanziamento agevolato.

Le agevolazioni sono concesse con una procedura valutativa a sportello.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE:

Tiologie di impresa Compilazione della domanda Invio della domanda
Avvio di nuove imprese femminili Dalle ore 10 del 5 maggio 2022 Dalle ore 10 del 19 maggio 2022
Sviluppo di imprese femminili già costituite Dalle ore 10 del 24 maggio 2022 Dalle ore 10 del 7 giugno 2022

Le domande di agevolazione devono essere compilate esclusivamente per via elettronica, utilizzando la procedura informatica che sarà messa a disposizione in un’apposita sezione del sito internet del Soggetto gestore www.invitalia.it 

Per approfondimenti: FONDO IMPRESA FEMMINILE

    • SELFIEMPLOYMENT

    - E' operativo il nuovo Selfiemployment che finanzia, con prestiti a tasso zero fino a 50.000 euro, l'avvio di piccole iniziative imprenditoriali, promosse da NEET, donne inattive e disoccupati di lungo periodo, su tutto il territorio nazionale.

    Per approfondimenti: SELFIEMPLOYMENT

    • NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

    -  Il 24 marzo 2022 alle ore 12.00 riaprirà lo sportello ON – Oltre Nuove imprese a tasso zero, con una dotazione di 150 milioni di euro, l’incentivo per i giovani e le donne che vogliono diventare imprenditori. Le agevolazioni sono valide in tutta Italia e prevedono un mix di finanziamento a tasso zero e contributo a fondo perduto per progetti d’impresa con spese fino a 3 milioni di euro, che può coprire fino al 90% delle spese totali ammissibili.

    Per approfondimenti: NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

    • ERASMUS GIOVANI IMPRENDITORI

    Il programma Erasmus ha come fine quello di finanziare opportunità di mobilità internazionale e di scambio di know-how, offrendo l’opportunità di imparare i segreti del mestiere da professionisti affermati a capo di piccole o medie imprese. Il programma aiuta gli aspiranti imprenditori europei ad acquisire le competenze necessarie per avviare e/o gestire con successo una piccola impresa in Europa, scambiando conoscenze e idee con quelli già affermati, dai quali vengono ospitati e con i quali collaborano per un periodo da 1 a 6 mesi.

    Per approfondimenti: ERASMUS GIOVANI IMPRENDITORI

      Azioni sul documento

      pubblicato il 06/07/2020 ultima modifica 06/06/2022