FAQ

FAQ bilanci
  • Chi può presentare la pratica di bilancio?
    Soggetti firmatari della distinta:

a) un amministratore o dal liquidatore della società;
b) professionista incaricato ai sensi della L. 340/2000

Il professionista incaricato ai sensi della L. 340/2000 non deve essere confuso con l’intermediario incaricato dell’invio telematico, né con il procuratore.
Il professionista incaricato è, infatti, il dottore commercialista/ragioniere commercialista e perito
commerciale, regolarmente iscritto all’albo professionale (Sez. A), che ha ricevuto
dall’amministratore della società l’incarico di depositare il bilancio diventando così soggetto legittimato al deposito. Deve firmare digitalmente il bilancio e tutti i files allegati sottoscrivendo anche un’apposita dichiarazione attestante l’incarico ricevuto e la regolarità della sua iscrizione all’albo professionale.
L’intermediario incaricato dell’invio telematico è, invece, quel soggetto, titolare di convenzione
Telemaco Pay o equivalente, che provvede alla spedizione della pratica al Registro delle Imprese. Deve sottoscrivere digitalmente soltanto la distinta al fine dell’elezione del domicilio speciale presso di lui per tutti gli atti e le comunicazioni inerenti il procedimento amministrativo nonché per l’esecuzione di eventuali rettifiche di errori formali richieste dall’ufficio.

  • L’intestatario della distinta può essere diverso dal firmatario della stessa?

    No, l’intestatario (cioè  “Il sottoscritto…..”) deve essere colui che firma digitalmente la distinta stessa ed anche tutti i restanti file allegati  (compreso l’XBRL) che devono avere la forma indicata nella guida nazionale.

  • Da chi deve essere firmato il file XBRL?
    Il file XBRL deve essere firmato da chi firma la pratica di invio del bilancio e allega i vari file (quindi amministratore se il bilancio è presentato dall’amm.re; commercialista incaricato se il bilancio è presentato dal commercialista).

  • Che forma devono avere gli allegati?
    Gli allegati diversi dall'xbrl devono essere in formato PDF/A

  • A cosa devo fare attenzione se deposito il bilancio come professionista incaricato?
    Nel caso del professionista incaricato, si ponga attenzione ad inserire tutte le diciture necessarie ed obbligatorie: quella relativa all’iscrizione all’ordine e l'avvenuto incarico, quella relativa alla conformità dei singoli documenti allegati.

  • Quando devo pagare l’IMPOSTA DI REGISTRO?
    Nel caso didistribuzione di utili, il verbale di approvazione del bilancio deve essere sottoposto alla prescritta registrazione presso l’Ufficio delle Entrate.
    Il verbale recante la stampigliatura deve essere scansionato, trasformato in PDF/A, dichiarato conforme, firmato digitalmente e allegato alla pratica.

    La Direzione Regionale delle Marche dell’Agenzia delle Entrate si è espressa circa l’assoggettamento all’imposta di registro delle delibere di approvazione del bilancio che prevedono assegnazioni ai soci. 
    Si riporta di seguito il riassunto di quanto risposto con comunicazione prot. 35515 del 30.12.2005:
  1. la delibera di distribuzione immediata degli utili è soggetta all’imposta di registro in misura fissa, prevista dall’art. 4, lettera d), n. 1 della tariffa allegata al T.U. dell’imposta di registro (ex Lire 250.000);
  2. quando la delibera o la nota integrativa non individuano la destinazione dell’utile (ad esempio se a riserva o distribuito ai soci) non è possibile richiederne la registrazione;
  3. in sede di bilancio di esercizio nel caso in cui si deliberi la ripartizione degli utili ai soci rimandandone l’effettiva distribuzione ad un momento successivo, si ricade nella disciplina di cui al punto a)
  • Devo presentare l'ELENCO SOCI?

Le srl e le società consortili a r.l. non devono presentare l’elenco soci.

Le spa e le sapa devono presentare l'elenco soci, salvo possibilità di riconfermare quello già depositato se non ci sono state variazioni.

Si ricorda inoltre che, dalla funzione Sportello pratiche di Telemaco – Dati di lavoro, è possibile scaricare l’ultimo elenco soci depositato nel Registro delle Imprese, in versione elaborabile (.U3X), cosi da poter disporre dell'elenco soci precompilato, su cui si dovranno inserire solo le modifiche intervenute.

Azioni sul documento

pubblicato il 09/03/2023 ultima modifica 09/03/2023