Richiedere una CNS - Firma Digitale

Che cos'è

La CNS è un dispositivo (Smart Card o Token USB) che contiene il certificato di sottoscrizione per la firma digitale e il certificato di autenticazione, entrambi con validità 3 anni.  

La FIRMA DIGITALE è l'equivalente elettronico della tradizionale firma apposta su carta, è riconducibile solo e soltanto al titolare del dispositivo. Permette di sottoscrivere un documento informatico (un file di testo, una e-mail, ecc). 

Il CERTIFICATO DI AUTENTICAZIONE consente l’accesso telematico a tutti i servizi resi disponibili dalle Pubbliche amministrazioni.

Vengono rilasciate entrambe sullo stesso supporto, in una delle seguenti tipologie:

  • smart card: una tessera simile a un bancomat, fornita di chip. Necessita di lettore da acquistare a parte presso un qualsiasi rivenditore di materiale informatico
  • token usb/bluetooth: è una chiavetta usb dotata anche di trasmettitore bluetooth. Può essere collegata direttamente al PC o, tramite app, via bluetooth, a smartphone e tablet. 

Modalità di richiesta e documenti necessari

La RICHIESTA DI RILASCIO DI CNS può essere effettuata :

- DIRETTAMENTE DALLA PERSONA FISICA RICHIEDENTE  (titolare di ditta individuale, amministratore e/o socio di società, persona che non riveste cariche in imprese)

- DAI PROFESSIONISTI E DALLE ASSOCIAZIONI in qualità di INCARICATI ALLA REGISTRAZIONE  

IL RILASCIO AVVIENE SU APPUNTAMENTO (vedi sotto)

Il RICHIEDENTE deve presentarsi personalmente, munito di un documento di riconoscimento valido (solamente: carta identità italiana, patente di guida italiana, passaporto), cellulare personale (serve per la conclusione della procedura), codice fiscale ed un indirizzo e-mail personale (per l'invio della documentazione, che non viene più stampata), nonché codice univoco per la fatturazione o PEC.

Prenotazione appuntamento

Il servizio di rilascio/rinnovo di CNS (firma digitale + certificato di autenticazione) viene svolto solo su appuntamento tutti i giorni dal lunedì al venerdì nel seguente orario:

dal lunedì al venerdì ore 9.00 - 13.00

Ogni appuntamento consente il rilascio di n. 1 carta; se si richiedono più CNS occorre prenotare ulteriori appuntamenti consecutivi.
L'appuntamento va chiesto accedendo ad uno dei seguente link a seconda della sede:

Costi

Il rilascio della CNS ha i seguenti costi:

  • su supporto smart card: euro 43,30 (di cui euro 25,00 per diritti di segreteria)
  • su supporto USB/bluetooth (compatibile con app telefonica): euro 88,30 (di cui euro 70,00 per diritti di segreteria)

Si ricorda che il formato smart card necessita di un lettore per poter essere utilizzato, da acquistare a parte, direttamente da rivenditori specializzati in materiale informatico.

Rinnovo

Il rinnovo della CNS DEVE ESSERE ESEGUITO on line collegandosi al sito nella sezione "Rinnovo dei certificati", con pagamento con carta di credito. Il costo è di 7.00 euro

E' possibile effettuarlo anche allo sportello, previo appuntamento. Il costo è di 25.30. E' indispensabile venire muniti della CNS-firma digitale da rinnovare nonché del pin di accesso, necessario per poter completare la procedura.

SI CONSIGLIA DI FARE PARTICOLARE ATTENZIONE ALLA DATA DI SCADENZA DELLA CNS E DI PROCEDERE AL SUO RINNOVO PRIMA DELLA SCADENZA.

La CNS ha una durata complessiva di 6 anni ( 3 anni dal primo rilascio + 3 anni dal rinnovo). Per poter effettuare il rinnovo, i certificati non devono risultare scaduti, revocati o sospesi alla data della richiesta.

E' possibile eseguire il rinnovo:

nei 90 giorni precedenti la data di scadenza

entro e non oltre il giorno lavorativo antecedente la data di scadenza. Dopo tale data, il loro rinnovo non sarà più possibile

Dato il valore giuridico dei dispositivi di firma digitale e per contribuire al mantenimento della necessaria segretezza del Codice PIN, quest’Ufficio di Registrazione può eseguire la procedura di rinnovo dei certificati solo alla presenza del titolare del dispositivo o di una persona delegata dal titolare

MAIL DI AVVISO DI SCADENZA

Per ricordare all'utente la scadenza del dispositivo, Infocamere invia tre mail di avviso di scadenza, una 30 gg. prima della scadenza, una 15 gg. prima e una 3 gg. prima.

La mail è un servizio di cortesia e non un obbligo contrattuale e viene inviata automaticamente all'indirizzo di posta elettronica comunicato in fase di rilascio. La scadenza della carta non può essere imputata dall'utente ad Infocamere, per il ritardo o il mancato invio della mail, nè tantomeno alla CCIAA. L'onere di ricordarsi della scadenza della carta è in capo al titolare del dispositivo.

L'incaricato alla Registrazione (I.R.)

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/06/26 11:06:00 GMT+1 ultima modifica 2020-11-30T12:39:49+01:00