SANZIONI AMMINISTRATIVE

L'Ufficio Sanzioni Amministrative della Camera di Commercio delle Marche emette provvedimenti sanzionatori di natura amministrativa a seguito di violazioni commesse da operatori economici ai quali siano stati contestati o notificati da parte degli organi di vigilanza (polizia municipale, carabinieri, polizia di stato, registro delle imprese, guardia di finanza ed altri) illeciti amministrativi (verbale di accertamento).


Le materie di competenza dell’Ufficio Sanzioni sono le seguenti:
• ritardata od omessa presentazione di denunce al REA - Repertorio Economico   Amministrativo
• omessa o ritardata comunicazione o deposito di atti al REGISTRO IMPRESE

Violazioni in materia di:
•sicurezza degli impianti
•disciplina della professione di mediatore
•disciplina dell'attività di agente e rappresentante di commercio
•disciplina dell'attività di autoriparazione
•metalli preziosi
•strumenti metrici
•preimballaggi nazionali
•preimballaggi CEE
•cronotachigrafi
•vendita a peso netto delle merci
•etichettatura consumi ed emissioni CO2
•contratti negoziati fuori dai locali commerciali e a distanza;
•fallace indicazione dell'uso del marchio - tutela del Made in Italy (L.350/2003 art. 4 comma 49 bis)

Allegati e riferimenti utili

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/07/15 14:10:23 GMT+2 ultima modifica 2020-07-15T14:10:23+02:00