AVVISO PUBBLICO per la selezione di iniziative di soggetti terzi portatori di interessi collettivi delle imprese agricole marchigiane per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari locali e delle filiere corte, anche alla luce dell’emergenza COVID-19

Pubblicata la graduatoria dei progetti ammessi a contributo
Stato
Chiuso
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Destinatari
  • Associazioni
Ente
  • Camera di Commercio delle Marche
Data di pubblicazione 29/09/2020
Scadenza termini partecipazione 31/12/2020
Chiusura procedimento 09/02/2021

PUBBLICAZIONE DELLA GRADUATORIA DEI PROGETTI AMMESSI A CONTRIBUTO E RELATIVI BENEFICIARI.

Con Determinazione Dirigenziale n. 17 del 22/02/2021, è stata approvata la graduatoria finale dell’ “AVVISO PUBBLICO per la selezione di iniziative di soggetti terzi portatori di interessi collettivi delle imprese agricole marchigiane per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari locali e delle filiere corte, anche alla luce dell’emergenza COVID-19” (approvato con determinazione del Segretario Generale f.f. n.158 del 28/09/2020).
L’effettiva erogazione dei contributi ai soggetti beneficiari, per la realizzazione dei progetti ammissibili e per gli importi rispettivamente indicati in graduatoria è subordinata al rispetto delle prescrizioni dell’Avviso pubblico: in particolare, ai sensi dell’articolo 11, il beneficiario è tenuto a presentare apposita domanda di liquidazione corredata della documentazione di rendiconto, entro il termine di 60 giorni dalla conclusione dell’iniziativa o, al più tardi, entro 60 giorni dal termine ultimo di realizzazione delle attività. Come si ricorderà il termine per la realizzazione delle attività è stato prorogato al 30 aprile 2021, pertanto il termine per la rendicontazione delle attività è fissato al 30 giugno 2021.
A breve, saranno comunicati ai soggetti proponenti i CUP e COR relativi alle iniziative finanziate, e verranno pubblicati su questa pagina i modelli da utilizzare per la rendicontazione.

PROROGA DEI TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE, PER LA REALIZZAZIONE DELLE ATTIVITA' E PER LA PRESENTAZIONE DEI RENDICONTI

Con Delibera di Giunta del 24 novembre 2020 sono state disposte le seguenti proroghe dei termini del procedimento amministrativo riferito al bando per la selezione di progetti e iniziative da realizzare con il contributo camerale, presentati da associazioni e soggetti di diritto privato regionali portatori di interessi collettivi delle imprese agricole della regione Marche:

- PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: nuova scadenza al 31/12/2020;

- TERMINE PER LA REALIZZAZIONE DELLE ATTIVITA': entro il 30/04/2021;

- TERMINE ULTIMO PER LA PRESENTAZIONE DEI RENDICONTI: entro il 30/06/2021.

APERTURA DEL BANDO

La Camera di Commercio delle Marche, con Determinazione Dirigenziale n. 158/SG del 28/09/2020, ha pubblicato un avviso pubblico per la selezione di progetti e iniziative da realizzare con il contributo camerale, presentati da associazioni e soggetti di diritto privato regionali portatori di interessi collettivi delle imprese agricole della regione Marche, costituite ed operanti da almeno 3 anni nel territorio regionale, purché rappresentate nel CNEL oppure nel Consiglio della Camera di Commercio, anche mediante apparentamento, ai sensi dell’art. 10 della Legge n.580/1993, come modificato dal D.Lgs. n.23/2010, e del D.M. n.155/2011.
I contributi di cui al presente avviso pubblico hanno lo scopo di finanziare progetti e iniziative volte alla valorizzazione dei prodotti agroalimentari locali e alla promozione del rapporto diretto tra produttori e consumatori e delle filiere corte, anche alla luce del prolungarsi dell’emergenza COVID-19 che sta spingendo, di nuovo, i sistemi economici a riorganizzarsi secondo logiche di prossimità.
I richiedenti dovranno, pertanto, progettare e realizzare azioni e iniziative su scala territoriale significativa e di interesse generale, finalizzate ad incentivare le forme di promozione e commercializzazione dei prodotti agroalimentari realizzate direttamente dai produttori; mediante nuovi spazi fisici o virtuali (collettivi e/o individuali) ed altre modalità innovative di relazione con i consumatori, fondate su rapporti di fiducia reciproci, sulla conoscenza, tracciabilità e salubrità dei prodotti e sulla cultura della sana alimentazione a km 0.
Le azioni dovranno, altresì, essere il più possibile orientate alla promozione dei rapporti di network e collaborativi - tra imprese, consumatori, sistema associativo e istituzioni - in modo che possano determinare ricadute significative non solo per il rilancio delle produzioni agricole locali, ma anche in termini di valorizzazione (anche turistica) del territorio e di contributo alla ripresa economica.

Visualizza il bando


Per maggiori informazioni e chiarimenti inviare una PEC: cciaa@pec.marche.camcom.it
Responsabile del procedimento: Dott. Fabrizio Schiavoni

Azioni sul documento

pubblicato il 29/09/2020 ultima modifica 22/02/2021