Metrologia Legale

La metrologia legale è quella parte della metrologia che si occupa delle unità di misura, dei metodi e degli strumenti di misura.

Metrologia legale

La Metrologia legale è quel settore della metrologia che si occupa di assicurare, mediante procedure legislative, amministrative e tecniche stabilite dalle Pubbliche Autorità, la qualità e la veridicità delle misurazioni effettuate:
- per il buon funzionamento della concorrenza e del mercato nell’ambito di scambi economici tra imprese e tra esse e i consumatori;
- nella tutela dei consumatori;
- nell’imposizione di tasse e di diritti e per i motivi di interesse pubblico;
- nella sanità pubblica;
- nella sicurezza pubblica;
- nell’ordine pubblico;
- nella protezione dell'ambiente.

Le regole della metrologia legale

Poiché gli Stati stabiliscono le norme di metrologia legale in piena autonomia, ma le imprese scambiano merci tra Stati con differenti legislazioni, il mercato internazionale ha bisogno di regole condivise.
A Parigi hanno sede le più importanti organizzazioni nonché comitati internazionali, i cui scopi principali sono quelli di uniformare gli standard metrologici e di armonizzare le procedure di controllo metrologico applicate dai servizi metrologici dei vari stati membri. Le più importanti organizzazioni sono:
- il B.I.P.M. - Bureau International des Poids et Mesures
- il C.I.P.M. - Comité International des Poids et Mesures
- la C.G.P.M - Conférence Générale des Poids et Mesures
- l'O.I.M.L. - Organisation Internationale de Métrologie Légale
- la W.E.L.M.E.C. - European Cooperation in Legal Metrology

Compiti dell’ufficio Metrologia Legale

Quando ci rechiamo dal fruttivendolo, al supermercato, in una macelleria, oppure da un orafo per acquistare un oggetto d’oro o quando facciamo il pieno di carburante della nostra automobile, diamo forse per scontata una cosa che scontata non è: la garanzia della quantità acquistata.
Questa premessa introduce il compito principale che è demandato all’ufficio Metrologia Legale: la tutela della fede pubblica attraverso il controllo degli strumenti di misura utilizzati nelle transazioni commerciali.
L'Ufficio Metrologia Legale può essere annoverato tra gli organismi pubblici che fin dalla costituzione dello Stato unitario (R.D. 23/08/1890, n.7088) hanno accompagnato la crescita economica e tecnica della nazione, svolgendo un ruolo di garanzia per la correttezza degli scambi commerciali.
L'Ufficio Metrologia Legale della Camera di commercio:
- gestisce l’elenco dei titolari di strumenti metrici, dei fabbricanti metrici e dei centri tecnici tachigrafi analogici e digitali;
- sorveglia sui fabbricanti che utilizzano la procedura di conformità metrologica (verifica prima, verifica CEE e verifica CE);
- effettua la verifica periodica di quelli strumenti metrici, per i quali non esistono organismi di verifica a livello nazionale;
- sorveglia sulle scadenze delle verifiche periodiche degli strumenti metrici messi in servizio da parte dei titolari degli strumenti;
- sorveglia sul corretto uso degli strumenti metrici da parte dei titolari di strumenti (ad esempio sul peso netto);
- sorveglia sull'operato degli organismi di verifica periodica abilitati alla verificazione periodica di strumenti metrici;
- sorveglia in generale sulla corretta applicazione delle norme nel campo della metrologia legale (ad esempio unità di misura);
- sorveglia sui produttori e/o importatori di imballaggi preconfezionati e di prodotti preimballati.

Dal 19 marzo 2019 le attività di verificazione periodica di strumenti metrici possono essere svolte esclusivamente dagli Organismi accreditati che risultino iscritti nell’elenco Unioncamere, raggiungibile al seguente link:
http://www.metrologialegale.unioncamere.it/content.php?p=10.2

Modulistica metrologia legale

Modulistica Metrologia Legale

Allegati e riferimenti utili

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/07/13 10:48:00 GMT+2 ultima modifica 2020-07-17T11:10:26+02:00